Giorgio Pasotti in scena con “Forza, il meglio è passato…”

Giorgio Pasotti in scena con

“Forza, il meglio è passato…”

Giovedì 23 novembre al Nuovo Teatro Pezzani di Parma

pasotti-2

Giovedì 23 novembre, alle ore 21, il Nuovo Teatro Pezzani di Parma ospiterà “Forza, il meglio è passato…”, spettacolo con protagonista Giorgio Pasotti, scritto e diretto dal musicista Davide Cavuti, frutto della collaborazione del Tsa (Teatro stabile d’Abruzzo) con la Stefano Francioni Produzioni.

I biglietti sono disponibili presso l’Associazione Quisipuò 

e si possono richiedere mandando una mail a : quisipuo@gmail.com

oppure telefonando ai numeri 3755008355 o 3281318830

Il costo di un biglietto è di 20 euro.

Lo spettacolo percorre con ironia le storie dei personaggi che hanno lasciato un segno tangibile nella storia del cinema, del teatro e della letteratura italiana ed internazionale.

I momenti di danza proietteranno gli spettatori nei vari quadri che compongono lo spettacolo e che Giorgio Pasotti disegnerà coinvolgendo spesso il pubblico in sala.

Il cinema sarà uno dei temi della serata come anche il grande teatro con riferimenti a testi di grande impatto emotivo. Le musiche originali, l’adattamento dei testi e la regia sono di Davide Cavuti.

“Forza, il meglio è passato…”, racconta il regista Davide Cavuti, “attraversa la storia di alcuni personaggi del teatro e della letteratura e le varie epoche in cui hanno preso forma, cogliendo gli aspetti della vita dell’uomo quali l’essere, l’apparire, l’amore, il futuro. Le innumerevoli contraddizioni dell’individuo, di come dover vivere le ingiustizie, i dolori, il destino, saranno messi in scena con ironia e anche con una profonda analisi dell’umano sentire in rapporto alle problematicità della vita quotidiana. Il messaggio di difesa della vita, che va assaporata nella sua beatitudine e ammirata nella sua bellezza, sarà il tema della seconda parte dello spettacolo intriso di tragico e umoristico; ma anche momenti di danza che proietteranno gli spettatori nei vari quadri che compongono lo spettacolo grazie ai virtuosismi della ballerina Claudia Marinangeli”.                                                                   

Pasotti e Cavuti hanno già collaborato a progetti teatrali importanti quali “Da Shakespeare a Pirandello” e “Sciuscià e altre storie”, entrambi rappresentati nei migliori festival e teatri italiani.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: